Benvenuto su Brivido Giallo
Migliaia di libri nuovi con sconti fino al 60%
  Login Home Tuo Account Download Forum Invia Segnalazione Come funziona il sito  
Damster


Le avventure di Damster. Puoi viverle, leggerle, raccontarle...

Racconti
· Racconti
· Charts Racconti
· Invia Racconto
· Consigli di scrittura

Redazione
· Archivio Articoli
· Top Articoli
· Segnala il ns sito
· Scrivici
· Sondaggi
· Links
· Download
· Argomenti
· Recensioni
· Occhi nel buio
· Il lungo addio
· Pollice Giallo
· La sottile linea rossa

Scambio banner


Occhi nel buio

Partner



Ebook BG
Volete pubblicare in formato elettronico il vostro romanzo? Ve lo pubblichiamo gratuitamente inserendolo nella nostra area riservata di prossima attivazione. L''ebook lo potete proporre in modo gratuito oppure a pagamento mantenendo o meno i diritti sull''opera (vedi i contratti nella sezione download)
Invia qui

Links

Cynegi Network

Donne in noir: gli incubi di Simonetta Santamaria

Novità in libreria rbrundu scrive: " di Rina Brundu Eustace


Sorprende questa raccolta noir di Simonetta Santamaria! Sorprende per la capacità scritturale, sorprende per lo stile asciutto, sorprende per l’ambientazione, sorprende per l’unità di fondo.....


Credo che tale naturale meraviglia sia simile a quella provata dal primo editore del Frankenstein di Mary Shelley. Costui decise infatti di pubblicare l’opera nella ferma convinzione che il vero autore doveva essere il marito di lei (Percy Bysshe Shelley 1792-1822, NDA), perché (si sa!), una donna non avrebbe mai potuto osare tanto...



Altri tempi, altra forma mentis, soprattutto, altro Paese. La mia personale sorpresa leggendo Donne in Noir non deriva quindi dal trovarmi vis à vis con delle belle storie create da una brava scrittrice italiana, quanto piuttosto dal poter gustare dei bei racconti italiani di sapore sicuramente gotico che così bene si amalgamano nel background considerato.



La quieta (ma forse non più di tanto!) provincia del Bel Paese raccontata nello sfondo, sebbene solo accortamente tratteggiata, si propone infatti, fin da subito, credibile e, soprattutto, riconoscibilissima davanti agli occhi del lettore attento.



Ma non basta. Donne in Noir è anche un mirabile (raro, oserei!) esempio di scrittura nostrana dove il sui generis raccontato vive solo della propria dignità, basta a sé stesso, non pretende di impartire insegnamenti di natura morale, o di giustificare il suo esistere. Esiste, full stop. Muore dopo l’istante di fruizione ed è forse anche per questo che si fa ancora più fatica a rompere l’illusione catartica, mentre il tempo concesso al lettore per riprendersi scorre lento, troppo lento perchè colui non possa non interrogarsi sulla vera natura della dimensione reale dentro cui si sta affrettando a tornare.



Chi ci assicura infatti che gli incubi (etimologicamente intesi quali creature fantastiche e malvagie, Incu°bus, che, secondo un'antica tradizione romana, posandosi sopra il petto del dormiente ne turbavano i sogni) proposti della Santamaria, non siano stati imprestati al piano fictional dalla nostra quotidianità più vera?



Davvero nulla e nessuno. Sgomenti ed affascinati ad un tempo, non ci resta dunque che proseguire nella lettura. Racconto dopo racconto scopriamo così che l’autrice, proprio come ogni Victor Frankenstein che si rispetti, prima di mandarla tra le strade del mondo, non ha comunque lesinato amore per la sua creatura.



Ed è forse anche per questo che adesso lei (la creatura), liberata da ogni vincolo, basta appunto a sé stessa. Si muove dentro il nostro essere più segreto come spiritello burlone, con manifesta arroganza, nella certezza che in realtà non faremo mai troppo per scacciarla dal nostro petto in affanno. Perché lei è parte di noi. Perché l’incubo siamo noi.



Donne in noir

di Simonetta Santamaria

Edizioni Il Foglio

Euro 10.00

"

 
Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Links Correlati
· Inoltre Novità in libreria
· News by maxe


Articolo più letto relativo a Novità in libreria:
Lo Psicologo di Roberto Ottonelli


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico


"Login" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati
 


Brivido Giallo
Edizioni Pro Image srl
Campogalliano (MO) - Italy

I disegni di Damster sono di Ludwig


Web site engine code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.09 Secondi