Delos Network colophon | editore | delos store
HorrorMagazine

HM > Libri > Saggio > Licantropi 

Licantropi

Simonetta Santamaria - Luigi Boccia, Licantropi. I figli della luna - SAGGIO - Gremese - 2011 - pagine 185 - prezzo 19,50 euro - giudizio: ottimo

“Insieme a Streghe e Vampiri, i Licantropi sono da sempre indiscussi protagonisti dell’universo fantastico mondiale, ma hanno spesso generato falsi miti ed errate credenze sulla loro origine. Questo libro, oltre a essere un dettagliato e approfondito excursus sul fenomeno della licantropia — dal mito del Lupo mannaro alla sua rivisitazione cinematografica, dall’Uomo-lupo nella letteratura e nei fumetti alle numerose leggende popolari che lo circondano — si propone di svelare la vera natura e i reali poteri dei Figli della Luna, fornendo inoltre una risposta ai più svariati interrogativi ai quali hanno dato origine: la licantropia esiste veramente? Come si diventa Lupi mannari? Perché e quando avviene la loro trasformazione? Quali sono i metodi più efficaci per avvicinare, tenere alla larga o addirittura uccidere queste creature? Notizie storiche, informazioni documentate, curiosità e magnifiche illustrazioni fanno del volume una lettura imperdibile per i licantropofili di tutte le età.”

Queste i presupposti di Licantropi — I figli della luna saggio che Simonetta Santamaria (già autrice sempre con Gremese Editore del precedente Vampiri, leggi qui la nostra recensione) e Luigi Boccia hanno dedicato ai figli di Selene.

Dopo una breve introduzione in cui risulta già riconoscibilissimo lo stile frizzante e umoristico della Santamaria, si parte con l’origine del mito del lupo mannaro nell’antichità, fino ad arrivare “all’epidemia” medievale e alle cacce dell’era moderna.

Le caratteristiche del perfetto licantropo vengono tratteggiate con cura e spirito (ricette culinarie incluse), per virare verso lo speculativo col ‘mal di luna’ (metodi per liberarsi dalla licantropia e teorie scientifiche sull’argomento).
 
Segue poi una sezione sugli animali mannari nei vari paesi e continenti, per approdare infine alle parti più ‘succose’, ovvero ai lupi mannari nei romanzi, nei fumetti, nel cinema, nei giochi e nella musica. Ogni branca artistica è trattata in modo specifico, suddividendo le opere per decenni.

Il tutto è corredato da immagini suggestive (a partire dalla notevole copertina) e un’impaginazione che invoglia al proseguimento della lettura (forse l’unico appunto va alle schede che talvolta spezzano il flusso del saggio primario).
 
Il testo si conclude con un elenco di letture consigliate e alcune simpatiche schede da compilare nel caso ci improvvisassimo cacciatori di lupi mannari.
 
Ci troviamo dunque di fronte a un saggio sull’argomento diverso dal solito, agile e brioso, curato e colorato, che aspetta solo di essere sistemato nella libreria del perfetto cultore di creature sovrannaturali accanto al precedente Vampiri.
 
Ottima idea regalo (anche se Halloween è ormai passato, le feste per il solstizio d’inverno non sono lontane...) e strumento immancabile nella biblioteca del cinefilo e bibliofilo appassionato del genere.

Se poi addirittura vi capita di riempire le schede conclusive, fateci sapere...

Gli Autori:
 
Simonetta Santamaria, giornalista e scrittrice horror, ha vinto l’XI edizione del Premio Lovecraft col racconto Quel giorno sul Vesuvio (CentoAutori — Giallo Mondadori, qui su Horror Magazine) e il premio Fantastique nell’ambito del I° Fantasy Horror Award. Sua l’inquietante raccolta al femminile Donne in Noir (Il Foglio), l’e-Book Black Millennium (La Tela Nera) e il romanzo Dove il silenzio muore (Cento Autori, qui la recensione su Horror Magazine). Per la Gremese ha scritto il saggio illustrato Vampiri — da Dracula a Twilight. Ha partecipato a numerose antologie di prestigio tra cui Eros & Thanatos (Supergiallo Mondadori) e 365 Racconti horror per un anno (Delos Books). Il quotidiano La Repubblica l’ha definita una delle signore della suspense made in Naples mentre per “Il Corriere del Mezzogiorno” è lo Stephen King napoletano.

Luigi Boccia ha pubblicato i romanzi Paura (1993) e La Janara (2007), e l’antologia di racconti Confessionale Nero (1996), oltre a numerosi racconti per riviste e antologie. Il cinema è una delle sue grandi passioni e come sceneggiatore ha lavorato per la Eagle Pictures e per la Rai, mentre ha recentemente diretto il suo primo lungometraggio. Per la Star Comics ha sceneggiato la serie a fumetti Factor V assieme a Sergio Stivaletti, ed è autore del saggio Arcistreghe (2007). Attualmente è il direttore della rivista di letteratura americana in Italia Weird Tales.

Autore: Irene Vanni - Data: 2 novembre 2011

Risorse in rete

Notizie correlate

Licantropi: dai il tuo voto

Voti dei lettori

2 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Vota questa recensione

Voti dei lettori

1 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Che dire... Grazie dal profondo del mio cuore "nero" a Irene Vanni e a Horror Magazine per esserci sempre. Con questo libro il mondo dei Licantropi sarà meno solitario e buio!

» postato da Simonoir alle 11:45 del 02-11-2011

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.