martedì 19 gennaio 2010

Simonetta Santamaria, "Vampiri. Da Dracula a Twilight"

Titolo: VAMPIRI. DA DRACULA A TWILIGHT
Autore: SIMONETTA SANTAMARIA
Anno: 2009
Edizione: GREMESE
Copertina: WWW.LAMELAVERDE.IT
ISBN: 978-88-8440-600-2
Pagine: 192
In questi ultimi anni, la pubblicazione di romanzi che hanno come protagonisti i vampiri ha raggiunto livelli esponenziali. Ma il ricco apparato saggistico sull’argomento, prodotto in gran parte da illustrissimi autori italiani quali Massimo Introvigne, Fabio Giovannini ecc… è fermo ai primi anni Novanta, e, di conseguenza, può sembrare lacunoso al neofita che si è interessato all’argomento solo in seguito a questa nuova ondata letteraria.

Simonetta Santamaria, col suo Vampiri. Da Dracula a Twilight, viene incontro a questa nuova generazione di vampirofili, svelando i retroscena che hanno portato ai moderni vampiri dei quali Edward Cullen è il portabandiera.
Senza alcuna pretesa accademica e con un linguaggio quasi colloquiale, Simonetta Santamaria ci presenta il vampiro inteso come “vittima della modernizzazione” in quanto, nel corso degli anni, ha perso parte delle caratteristiche proprie del folklore e delle prime manifestazioni letterarie. Passando attraverso il concetto di ematofagia, l’autrice si addentra nelle origini del mito fino ad arrivare ad elencare le caratteristiche proprie del vampiro universalmente accettate. Segue una classificazione del vampiro in Homo Vampiro (a sua volta suddiviso in quattro categorie), Vampiri Psichici e Sanguinari.
Una volta definito il vampiro, l’autrice analizza le manifestazioni letterarie (ponendo molta attenzione a romanzi e racconti delle origini), fumettistiche, cinematografiche e musicali. L’ultima parte del testo è dedicata a un dettagliato elenco, suddiviso per continenti, delle tipologie vampiriche conosciute nel pianeta. Nell’elenco compaiono aneddoti e leggende concernenti i vampiri che infestavano l’area geografica interessata, come il caso di Peter Plogojowitz nell’Europa centro-orientale.
Ogni capitolo è aperto da una colta citazione di personaggi illustri che si sono occupati, nel corso della storia, di fenomeni collegati al vampirismo.
Il libro termina con una preziosa bibliografia che l’autrice consiglia a chi volesse approfondire gli argomenti trattati.
Il saggio è corredato di documenti e curiosità relative ad alcuni fenomeni che si accompagnano al successo del vampiro, per esempio il gothic look, i giochi di ruolo ecc…

Il libro si presenta con una grafica accattivante, le pagine sono state rese ingiallite e simili a quelle di antichi tomi dimenticati (peccato che la qualità della carta contrasti con l’effetto antiquato che si cercava di ottenere), e il testo è arricchito da numerose e accattivanti immagini.

Risorse Web:
Sito dell’autrice
Pagina MySpace dell’autrice
Gremese Editore
Scheda di Vampiri. Da Dracula a Twilight
 

0 commenti:

Posta un commento